29/04/09

Ciascuno a modo suo

A causa della diffusione dell'influenza messicana, molti Stati stanno prendendo precauzioni. Il Boston Globe dice che l'Inghilterra ha chiuso una scuola dopo la scoperta che una dodicenne aveva contratto la malattia. L'Egitto ha ammazzato tutti i maiali (che vengono allevati per alimentare le comunità non islamiche) e il Gabon ha messo al bando l'importazione di carne di maiale anche se è ben noto che l'influenza non si trasmette mangiando carne di maiale. Cuba ha bloccato i voli provenienti dal Messico, mentre alcuni Stati dell'Asia accolgono i viaggiatori con squadre di medici e infermieri e grandi quantità di disinfettanti.

Influenza musicale

Il virus di quella che comunemente viene chiamata influenza suina è stato sequenziato. Qualcuno ha provato a mettere in musica questa sequenza di geni. Con questo risultato.

Scorci dal mondo

Uno splendido set di fotografie che rappresentano paesaggi visti dall'alto.

Veronica for President

E' con amarezza che si deve constatare che l'opposizione politica a Berlusconi ormai è diventato un affare di famiglia.

28/04/09

E-book: grandi manovre

Grandi manovre sul fronte degli e-book. Il mio programma preferito per leggere i libri sull'iTouch, Stanza, è stato comprato nientedimeno che da Amazon. La faccenda dei libri elettronici si sta facendo molto seria. Temo però che anche in questo settore della tecnologia, l'Italia sta rimanendo indietro; i libri elettronici in italiano, infatti, sono davvero molto pochi.

Sobrietà e consumismo

Due interessanti articoli: uno di Giampaolo Fabris e uno di John Lloyd, su La Repubblica di oggi, ci fanno intravedere i mutamenti sociali e comportamentali sottostanti alla crisi economica che stiamo vivendo.

27/04/09

26/04/09

La biopolitica di Ballard

Perlustrando Internet alla ricerca di articoli e materiali vari che riguardano quell'imperdibile scrittore, da poco scomparso, di nome J.G.Ballard, ho trovato un bellissimo commento ad alcuni suoi libri, curato da Pierangelo Di Vittorio.

24/04/09

Contagi


Grazie a Marco per la segnalazione.

Ancora sugli e-book

Il mio iPod Touch contiene già una sessantina di libri elettronici. E' confortante avere sempre in tasca oltre alla musica preferita anche i libri che si apprezzano di più. Sembra che i nuovi strumenti per leggere gli e-book funzionino molto bene, supportati anche da una recente innovazione, l'e-ink, che fa apparire le pagine elettroniche come pagine su carta. Tutto questo mi fa azzardare la previsione che entro pochi anni anche i libri faranno la fine dei dischi di vinile, dei CD e delle musicassette: diventeranno oggetti di antiquariato. A questo proposito oggi ho letto un interessante articolo di Ernesto Assante.

Stato di arretratezza

E' mia profonda convinzione, peraltro facilmente dimostrabile, dello stato di arretratezza non solo nell'utilizzo diffuso delle tecnologie ma anche nella loro conoscenza in cui si trova l'Italia. E' un vero peccato perché, soprattutto per quanto riguarda il settore pubblico, questo riduce in modo significativo l'efficienza dei servizi addossando al cittadino una serie di incombenze e di vagabondaggi che potrebbero essere risolti in altro modo. Questo tema è trattato da un articolo de L'Espresso di questa settimana, che cita il rapporto 2008 dell'ONU sull'e-government, in cui l'Italia decisamente non fa una gran bella figura.

23/04/09

Conflitti di interesse

Sembra che uno dei giudici che hanno condannato i ragazzi di The Pirate Bay, sia un rappresentante di un organizzazione pro-copyright. Scopriamo che anche la Svezia ha i propri conflitti di interesse. Eh eh forse il processo dovrà essere rifatto.

21/04/09

Non avevo capito niente

Tutti coloro che, come me, hanno partecipato con passione alla visione dei Campionati Mondiali tenutisi in Argentina nel 1978, dovrebbero leggere questo splendido articolo per rendersi conto, ahimè forse con colpevole ritardo, di cosa stava succedendo, mentre i più grandi calciatori del mondo rincorrevano un pallone e del perché nell'Olanda, per la quale facevo il tifo, non aveva giocato il mitico Johan Cruijff.

20/04/09

First Dog

J.G.Ballard


Un pensiero affettuoso e grato al grande autore di socio-fantascienza James Graham Ballard scomparso ieri. Nei suoi romanzi ha narrato in modo mirabile i principali fenomeni sociali che hanno caratterizzato e caratterizzano la nostra epoca.

19/04/09

Se questi sono uomini

Il rapporto di Medici Senza Frontiere sulla situazione degli immigrati a Malta.

Un grande regalo


Grande regalo del Presidente Chavez a Obama: il celebrato libro di Eduardo Galeano "Le vene aperte dell'America Latina". Peccato che Obama non l'abbia letto prima.

18/04/09

Pirati


E' ben vero che i ragazzi di The Pirate Bay sono stati condannati, ma la ricerca dei file "torrent" può essere tranquillamente fatta utilizzando "Google", come dice bene Forbes.

17/04/09

16/04/09

La rivincita del treno

“Ciò di cui abbiamo bisogno è un sistema di trasporti intelligente adeguato ai bisogni del 21° secolo, un sistema in grado di ridurre i tempi di percorrenza e aumentare la mobilità, un sistema che riduca la congestione e che aumenti la produttività, un sistema che riduca le eissioni nocive e che crei nuovi posti di lavoro" (Barack Obama)

13/04/09

Firefox

Per chi è un firefoxomane e vuole spingere al massimo le potenzialità del browser, questo è un sito imperdibile. Da segnalare in particolare "Weave" (se si hanno due computer da sincronizzare) e "Personas".

12/04/09

Buon senso

A me sembra che la cosidetta Carta di Firenze proposta pochi giorni fa da Beppe Grillo, non sia altro che una serie di iniziative basate sul buon senso. Mi meraviglio ancora perché non ci sia in Italia un partito che ne faccia propri i punti, li sviluppi e li proponga ad un elettorato che è da tempo stufo della solita minestra.

10/04/09

Dubai

Qualche tempo fa un conoscente mi aveva descritto le meraviglie di questo posto esotico e meraviglioso, quasi un paradiso terrestre, chiamato Dubai. Ne parlano oggi, non esattamente in questi termini, Walter Siti, su La Stampa e Johann Hari, su The Independent.

09/04/09

Nel principio

Nel principio
di Primo Levi

Fratelli umani a cui è lungo un anno,
Un secolo un venerando traguardo,
Affaticati per il vostro pane,
Stanchi, iracondi, illusi, malati, persi:
Udite, e vi sia consolazione e scherno:
Venti miliardi d'anni prima d'ora,
Splendido, liberato nello spazio e nel tempo,
Era un globo di fiamma, solitario, eterno,
Nostro padre comune e nostro carnefice,
Ed esplose, ed ogni mutamento prese inizio.
Ancora, di quest'una catastrofe rovescia
L'eco tenue risuona dagli ultimi confini.
Da quell'ultimo spasimo tutto è nato:
Lo stesso abisso che ci avvolge e ci sfida,
Lo stesso tempo che ci partorisce e travolge,
Ogni cosa che ognuno ha pensato,
Gli occhi di ogni donna che abbiamo amato,
E mille e mille soli, e questa
Mano che scrive.

07/04/09

Vivere con Internet

E' uscito da poco il Norton Online Living Report 2009. Un documento interessante che mette a confronto le modalità di approccio a Internet in vari Stati del mondo, fra cui l'Italia.

06/04/09

Nuove (?) teorie

Quello che ho sempre pensato (anche in tempi non sospetti) e che i soloni del controllo e dell'efficientismo non hanno mai capito.

05/04/09

Praga magica

Stamattina ho seguito il discorso di Barack Obama a Praga (video - testo integrale). Devo dire che dopo molto (troppo) tempo mi sono emozionato. Ho cercato di capire il motivo. Forse perché Barack Obama parla in modo comprensibile, forse perché sembra creda fermamente nelle cose che dice, forse perché dice in modo semplice anche le cose più dure, forse perché parla ai giovani e alla parte giovane che c'è nelle persone adulte.

03/04/09

L'estinzione dei dinosauri

Un vecchio articolo pubblicato su una rivista specializzata diceva che i medici sono i dinosauri dell'era elettronica. L'idiosincrasia di questa categoria per le nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione è cosa risaputa. Anche perché ha a che fare con la perdita di potere e con il controllo da parte dei pazienti sul proprio stato di salute e sulle capacità dei medici a cui si rivolgono. In questi giorni il New England Journal of Medicine pubblica un interessante articolo che propone due modalità di approccio alle cartelle cliniche elettroniche:
  • gestione dei dati in prima persona da parte del paziente mediante strumenti sviluppati da varie realtà (tra le quali Google è la più diffusa) che permettono upload e consultazione con password;
  • gestione integrata che permette ai pazienti di consultare e uploadare dati (ma non eliminarli) nelle cartelle cliniche elettroniche gestite dal proprio medico di famiglia, con il quale si può comunicare via e-mail senza recarsi fisicamente all’ambulatorio.
In America pare che il Presidente Obama stia cominciando ad accelerare sulla digitalizzazione delle informazioni sanitarie. Succederà lo stesso anche in Italia? Comincerà l'estinzione dei dinosauri?

Insopportabilità

La Panda... la Chiesa sconsacrata... il compagno... il matrimonio dopo vent'anni... le foto...
Di questi politici non ne possiamo più!!!

02/04/09

Global Peace Index

E' cosa nota che dalla fine della II guerra mondiale, i conflitti sia pure in aree limitate del mondo non sono mai cessati. Ma quali sono gli Stati che, secondo un serie di indicatori, risultano essere quelli più pacifici? Quelli del Nord Europa sembra abbiano i punteggi più elevati. L'Europa in generale se la cava piuttosto bene. Non così alcuni Paesi dell'Africa, del Medio e dell'Estermo Oriente.

Pane al pane

"L'attuale crisi va esaminata nella sua triplice dimensione: economica, finanziaria e intellettuale. Contrariamente a quello che si pensa, il vero ostacolo per una ripresa è l'ultimo aspetto: quello intellettuale. La crisi proviene infatti da una grande menzogna. Non soltanto dei finanzieri, ma anche di politici, forse in buona fede, diventati prigionieri di una dottrina assolutista e che ha prodotto effetti catastrofici".
(da un'intervista a Jean-Paul Fitoussi su Repubblica di oggi))

01/04/09

Wikipedia

Da parecchio tempo sono un collaboratore (un po' incostante) di Wikipedia, un progetto che mi ha sempre affascinato. Mi è stato segnalato questo sito che, in tempo quasi reale, mostra l'evoluzione del progetto in termini di aggiunte e di aggiornamenti.